Resta Connesso!

Vieni ed entra nella nostra community. Espandi il tuo network e conosci nuove persone!

Accedi con Facebook
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

Il mondo della finanza da sempre è stato contraddistinto da alcuni parametri che servono a valutare le oscillazioni in termini di prezzo e di valore di tutti gli elementi che girano attorno all’economia mondiale. In questo nostro focus vogliamo chiarire meglio quale processo ha portato il prezzo del petrolio Brent, sia a livello fisico che a livello finanziario, ad essere usato come base di comparazione per i due terzi degli scambi di greggio su scala mondiale.
www.mrbanca.com/cose-il-brent-scopriamone-il-ruolo…
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
Mostra di più

Il mondo della finanza da sempre è stato contraddistinto da alcuni parametri che servono a valutare le oscillazioni in termini di prezzo e di valore di tutti gli elementi che girano attorno all’economia mondiale. In questo nostro focus vogliamo chiarire meglio quale processo ha portato il prezzo del petrolio Brent, sia a livello fisico che a livello finanziario, ad essere usato come base di comparazione per i due terzi degli scambi di greggio su scala mondiale.<br />http://www.mrbanca.com/cose-il-brent-scopriamone-il-ruolo-nelleconomia-mondiale/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #petrolio #brent #oil #WTI #trading #stocks #azioni #borsa #MIB #quarter #quotazione #commodities #futures #sell #down #up #produzione #crudeoil #greggio #oronero #investimento #short #derivati
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

Il prezzo del petrolio è da sempre oggetto di attenzione da parte dei media e, in una certa misura, delle persone comuni. Se da una parte infatti può determinare, anche in misura sensibile, aumenti del costo dei carburanti, dall’altra può avere un impatto significativo sui mercati finanziari e sulla struttura di costo delle aziende che sono maggiormente dipendenti dai consumi dei suoi derivati
www.mrbanca.com/il-prezzo-del-petrolio-da-cosa-dip…
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
#mrbanca #misterbanca #petrolio #brent #oil #WTI #trading #stocks #azioni
Mostra di più

Il prezzo del petrolio è da sempre oggetto di attenzione da parte dei media e, in una certa misura, delle persone comuni. Se da una parte infatti può determinare, anche in misura sensibile, aumenti del costo dei carburanti, dall’altra può avere un impatto significativo sui mercati finanziari e sulla struttura di costo delle aziende che sono maggiormente dipendenti dai consumi dei suoi derivati<br />http://www.mrbanca.com/il-prezzo-del-petrolio-da-cosa-dipende-e-come-fare-trading/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #petrolio #brent #oil #WTI #trading #stocks #azioni #borsa #MIB #quarter #quotazione #commodities #futures #sell #down #up #produzione #crudeoil #greggio #oronero #investimento #short #derivati
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

Dopo una fase in cui ha costantemente fatto registrare rialzi, il prezzo del petrolio potrebbe finalmente tornare a scendere? Andiamo ad analizzare passo per passo i motivi che portano a questa ipotesi ed anche i fattori che più in generale vanno ad influenzare le quotazioni dell’oro nero.
www.mrbanca.com/il-petrolio-scende-ecco-perche/
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
#mrbanca #misterbanca #petrolio #brent #oil #WTI #trading #stocks #azioni #borsa #MIB #quarter #quotazione #commodities #futures #sell #down #up #produzione #crudeoil #greggio
Mostra di più

Dopo una fase in cui ha costantemente fatto registrare rialzi, il prezzo del petrolio potrebbe finalmente tornare a scendere? Andiamo ad analizzare passo per passo i motivi che portano a questa ipotesi ed anche i fattori che più in generale vanno ad influenzare le quotazioni dell’oro nero.<br />http://www.mrbanca.com/il-petrolio-scende-ecco-perche/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #petrolio #brent #oil #WTI #trading #stocks #azioni #borsa #MIB #quarter #quotazione #commodities #futures #sell #down #up #produzione #crudeoil #greggio #oronero #investimento #short
PRIME PAGINE ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo PRIME PAGINE

#PrimePagine #MilanoFinanza del 27/12/2017

Prevista apertura in leggero rialzo per Piazza Affari

Sulla scia di quanto si è visto in #Giappone è prevista un'apertura in leggero rialzo per le borse europee, Piazza Affari compresa. In tutti i listini europei ci sarà attenzione sui titoli legati a #oil ed energia, come già è avvenuto in Asia. Ma anche alle azioni che possono beneficiare della riforma fiscale Usa

Sulla scia di quanto si è visto in Giappone è prevista un'apertura in leggero rialzo per le borse europee, Piazza Affari compresa. In tutti i listini europei ci sarà attenzione sui titoli...
Mostra di più

#PrimePagine #MilanoFinanza del 27/12/2017<br /><br />Prevista apertura in leggero rialzo per Piazza Affari<br /><br />Sulla scia di quanto si è visto in #Giappone è prevista un'apertura in leggero rialzo per le borse europee, Piazza Affari compresa. In tutti i listini europei ci sarà attenzione sui titoli legati a #oil ed energia, come già è avvenuto in Asia. Ma anche alle azioni che possono beneficiare della riforma fiscale Usa<br /><br />Sulla scia di quanto si è visto in Giappone è prevista un'apertura in leggero rialzo per le borse europee, Piazza Affari compresa. In tutti i listini europei ci sarà attenzione sui titoli legati a oil ed energia, come già è avvenuto in Asia. Ma anche alle azioni che possono beneficiare della riforma fiscale Usa. Iniziano infatti a essere comunicate le prime stime.<br /><br />Shell stima un aumento ricavi da 2 a 2,5 miliardi di dollari Usa per la riforma voluta dal presidente Usa Donald #Trump, mentre per #Bmw  l'impatto sui profitti netti sarà in un range tra 950 milioni e 1,55 miliardi di euro per il bilancio 2017.<br /><br />A Piazza Affari occhi puntati sui #petroliferi e i titoli legati all'energia dopo il rialzo del prezzo del petrolio e sui bancari. Povera l'agenda di dati macro. L'attenzione su questo fronte è catalizzata dall'indice di fiducia dei consumatori americani a dicembre, in pubblicazione nel pomeriggio.<br /><br />L'euro tratta in leggero rialzo sia nei confronti del dollaro che della sterlina. Nel dettaglio, il cambio euro/dollaro avanza dello 0,08%25 a 1,1880 mentre il cross euro/sterlina dello 0,1%25 a quota 0,8878. Il biglietto verde, a sua volta, ha invece aumentato le proprie perdite in Asia, con il Wall Street Journal Dollar Index in calo dello 0,1%25 circa a quota 86,73.<br /><br />Nel frattempo, il #Bitcoin rimane all'interno del range tra i 15.500 dollari e i 16.000 dollari, con il volume di scambi in #criptovalute che pare essere diminuito.<br /><br />Per quanto riguarda il mercato obbligazionario i #Treasury statunitensi a breve termine si sono indeboliti nella giornata di ieri, con il Dipartimento del Tesoro Usa che ha venduto 26 miliardi di dollari di note a due anni. I rendimenti dei titoli di Stato americani a scadenza biennale sono saliti per il quinto giorno consecutivo, raggiungendo l'1,903%25 rispetto all'11894%25 di venerdì. Il costo di finanziamento decennale di Washington è invece sceso per la terza sessione di seguito, passando dal 2,486%25 al 2,467%25. I rendimenti dei Treasury biennali sono solitamente più sensibili alla aspettative dei mercati sulla politica monetaria della Federal Reserve, mentre quelli sui decennali risentono solitamente delle stime sull'inflazione e sulla crescita. Al momento, la #Fed sembra intenzionata a procedere con 3 rialzi dei tassi d'interesse nel 2018 e con altri 2 nel 2019.<br /><br />Quotazioni del petrolio in leggero ribasso sui mercati asiatici, dopo i rialzi di ieri. Il barile di light sweet crude, con consegna a febbraio, cede nei circuiti elettronici 25 centesimi a 59,72 dollari. Al mercato dei future di Londra, il barile di #Brent con consegna a febbraio sale invece del 2,90%25 attestandosi a 66,68 dollari.