Resta Connesso!

Vieni ed entra nella nostra community. Espandi il tuo network e conosci nuove persone!

Accedi con Facebook
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

L’osservatorio mutui con le previsioni sull’Euribor è ormai un appuntamento classico di Mr Banca con i propri lettori. Come sempre faremo il punto sulle ultime novità che possono avere un impatto sui tassi e, conseguentemente, sulle rate del mutuo. In particolare le previsioni sull’Euribor sono particolarmente importanti per coloro che hanno già in essere un mutuo a tasso variabile
www.mrbanca.com/osservatorio-mutui-previsioni-euri…
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #Euribor #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro...
Mostra di più

L’osservatorio mutui con le previsioni sull’Euribor è ormai un appuntamento classico di Mr Banca con i propri lettori. Come sempre faremo il punto sulle ultime novità che possono avere un impatto sui tassi e, conseguentemente, sulle rate del mutuo. In particolare le previsioni sull’Euribor sono particolarmente importanti per coloro che hanno già in essere un mutuo a tasso variabile<br />http://www.mrbanca.com/osservatorio-mutui-previsioni-euribor-e-tassi-bce/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #Euribor #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #Spread #quantitativeeasing #mutui #variabile #fisso #Eurirs #btp #bund
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

Lo spread Italia è realmente vicino al collasso? Ignazio Visco, numero uno di Bankitalia, ha affermato che l’aumento dello spread Italia porterà una maggior spesa pari a 5 miliardi di euro di interessi per il prossimo anno!
La stessa cifra è presente anche nelle tabelle inserite nella legge di bilancio in cui si mette in conto l’aumento dello spread Italia e un corrispondente aumento di 4,56 miliardi di euro degli oneri sul debito per il 2019. Gli anni successivi saranno ancora peggiori per arrivare ad una spesa per interessi pari a 12,5 miliardi di euro nel 2021. Ma tutto questo è vero se lo...
Mostra di più

Lo spread Italia è realmente vicino al collasso? Ignazio Visco, numero uno di Bankitalia, ha affermato che l’aumento dello spread Italia porterà una maggior spesa pari a 5 miliardi di euro di interessi per il prossimo anno!<br /> La stessa cifra è presente anche nelle tabelle inserite nella legge di bilancio in cui si mette in conto l’aumento dello spread Italia e un corrispondente aumento di 4,56 miliardi di euro degli oneri sul debito per il 2019. Gli anni successivi saranno ancora peggiori per arrivare ad una spesa per interessi pari a 12,5 miliardi di euro nel 2021. Ma tutto questo è vero se lo spread Italia non dovesse continuare a crescere ulteriormente e le previsioni non sono rosee.<br />http://www.mrbanca.com/spread-italia-vicini-al-collasso/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #Euribor #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #Spread #quantitativeeasing #mutui #variabile #fisso #Eurirs #btp #bund #mercati
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

Le previsioni su Euribor ed Eurirs sono ormai un appuntamento classico che Mr Banca ha con i propri lettori, in particolare quelli che si interessano di mutui. Come sappiamo, infatti, prevedere l’andamento di questi indicatori è di fondamentale importanza per ipotizzare l’evoluzione dei tassi di interesse dei mutui a tasso fisso e variabile.
www.mrbanca.com/osservatorio-mutui-le-previsioni-s…
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #Euribor #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #Spread...
Mostra di più

Le previsioni su Euribor ed Eurirs sono ormai un appuntamento classico che Mr Banca ha con i propri lettori, in particolare quelli che si interessano di mutui. Come sappiamo, infatti, prevedere l’andamento di questi indicatori è di fondamentale importanza per ipotizzare l’evoluzione dei tassi di interesse dei mutui a tasso fisso e variabile.<br />http://www.mrbanca.com/osservatorio-mutui-le-previsioni-su-euribor-ed-eurirs/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #Euribor #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #Spread #quantitativeeasing #mutui #variabile #fisso #Eurirs #btp #bund
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

L’estate sta ormai per esaurirsi, ma tra un pigro ombrellone, un attivo viaggio per città d’arte ed una fresca passeggiata in montagna a molti non è sfuggito il fatto che lo spread tra BTP e Bund tedesco stia tornando di nuovo alla ribalta delle cronache nelle pagine di economia dei quotidiani nazionali.
www.mrbanca.com/sale-lo-spread-previsioni-su-mutui…
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #mutui #variabile #spread #germania #germany #bund #bond #btp

L’estate sta ormai per esaurirsi, ma tra un pigro ombrellone, un attivo viaggio per città d’arte ed una fresca passeggiata in montagna a molti non è sfuggito il fatto che lo spread tra BTP e Bund tedesco stia tornando di nuovo alla ribalta delle cronache nelle pagine di economia dei quotidiani nazionali.<br />http://www.mrbanca.com/sale-lo-spread-previsioni-su-mutui-e-sistema-italia/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt  #mutui #variabile #spread #germania #germany #bund #bond #btp
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

Sono passate alcune settimane dalle ultime decisioni comunicate dalla Banca Centrale Europea in merito ai tassi di interesse ed al Quantitative Easing. Così come si sono ormai raffreddate le preoccupazioni relative allo spread tra BTP e Bund tedeschi ed all’impatto del nuovo governo italiano sulla fiducia degli investitori istituzionali.
www.mrbanca.com/le-previsioni-su-euribor-ed-eurirs…
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #trump #quantitativeeasing #mutui
Mostra di più

Sono passate alcune settimane dalle ultime decisioni comunicate dalla Banca Centrale Europea in merito ai tassi di interesse ed al Quantitative Easing. Così come si sono ormai raffreddate le preoccupazioni relative allo spread tra BTP e Bund tedeschi ed all’impatto del nuovo governo italiano sulla fiducia degli investitori istituzionali.<br />http://www.mrbanca.com/le-previsioni-su-euribor-ed-eurirs-tra-inflazione-e-bce/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #trump #quantitativeeasing #mutui #variabile
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

E’ di questi giorni la notizia che la Banca Centrale Europea ha deciso di interrompere nei prossimi mesi il Quantitative Easing, ovvero il programma di acquisto dei titoli di stato dei paesi dell’Eurozona. La notizia era attesa e non è certo un fulmine a ciel sereno. Ma quali saranno gli impatti sull’economia e, in particolare, sull’Euribor e sui mutui a tasso variabile
www.mrbanca.com/stop-al-quantitative-easing-chi-ha…
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt
Mostra di più

E’ di questi giorni la notizia che la Banca Centrale Europea ha deciso di interrompere nei prossimi mesi il Quantitative Easing, ovvero il programma di acquisto dei titoli di stato dei paesi dell’Eurozona. La notizia era attesa e non è certo un fulmine a ciel sereno. Ma quali saranno gli impatti sull’economia e, in particolare, sull’Euribor e sui mutui a tasso variabile<br />http://www.mrbanca.com/stop-al-quantitative-easing-chi-ha-paura-per-leuribor/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #trump #quantitativeeasing #mutui #variabile
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

In questi giorni alcuni osservatori particolarmente attenti stanno ipotizzando una prossima dichiarazione ufficiale da parte della Banca Centrale Europea sulla fine del Quantitative Easing. La notizia non è di poco conto: anche se le previsioni di quest’ultimo periodo sono concordi su una possibile riduzione del programma a partire dal prossimo ottobre 2018, l’ufficialità della notizia potrebbe avere un certo impatto sui mercati e sull’andamento dell’Euribor, con conseguente rincaro delle rate dei mutui a tasso variabile.
www.mrbanca.com/finisce-il-quantitative-easing-qua…
Seguiteci sul...
Mostra di più

In questi giorni alcuni osservatori particolarmente attenti stanno ipotizzando una prossima dichiarazione ufficiale da parte della Banca Centrale Europea sulla fine del Quantitative Easing. La notizia non è di poco conto: anche se le previsioni di quest’ultimo periodo sono concordi su una possibile riduzione del programma a partire dal prossimo ottobre 2018, l’ufficialità della notizia potrebbe avere un certo impatto sui mercati e sull’andamento dell’Euribor, con conseguente rincaro delle rate dei mutui a tasso variabile.<br />http://www.mrbanca.com/finisce-il-quantitative-easing-quale-impatto-sull-euribor/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #trump #quantitativeeasing #mutui #variabile
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

Quando lo spread tra BTP e Bund tedeschi aumenta e soprattutto quando, come in questi giorni, questo accade in modo repentino, si diffonde un panico generalizzato che investe tutti i settori della finanza privata, dagli investimenti del piccolo risparmiatore ai mutui contratti per l’acquisto della casa in cui si vive. Ci si domanda ad esempio quali sono le previsioni sull’Euribor e sull’Eurirs, oppure se è il caso di vendere i titoli di stato o quelli azionari.
www.mrbanca.com/spread-btp-bund-in-aumento-gli-imp…
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
Mostra di più

Quando lo spread tra BTP e Bund tedeschi aumenta e soprattutto quando, come in questi giorni, questo accade in modo repentino, si diffonde un panico generalizzato che investe tutti i settori della finanza privata, dagli investimenti del piccolo risparmiatore ai mutui contratti per l’acquisto della casa in cui si vive. Ci si domanda ad esempio quali sono le previsioni sull’Euribor e sull’Eurirs, oppure se è il caso di vendere i titoli di stato o quelli azionari.<br />http://www.mrbanca.com/spread-btp-bund-in-aumento-gli-impatti-su-investimenti-mutui-ed-economia/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #Euribor #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #Spread #quantitativeeasing #mutui #variabile #fisso #Eurirs #btp #bund
Andrea Aurnia ha condiviso una foto. 7 mesi fa

In questi giorni tiene banco la proposta, inserita nel contratto di governo tra Lega e Movimento 5 Stelle, di richiedere alle istituzioni dell’Unione Europea la cancellazione di una parte del debito pubblico italiano nei confronti della BCE. E’ un argomento molto interessante, se epurato da tutte le strumentalizzazioni politiche che ovviamente la stanno facendo da padrone in queste ore molto delicate per le sorti della nuova “ coalizione” che sta cercando di affermarsi.
Proviamo quindi ad analizzare questa importante questione in modo critico ma, per quanto possibile, senza condanne...
Mostra di più

Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

In questi giorni le tensioni politiche legate alla formazione del nuovo governo stanno creando una certa instabilità sui mercati, con la borsa italiana spesso in calo anche rispetto alle principali piazze europee e soprattutto con lo spread BTP-Bund in sensibile aumento. E’ una situazione di potenziale pericolo per le famiglie che hanno un mutuo in essere, magari a tasso variabile? Le previsioni sull'andamento dell’Euribor possono risentirne? Che impatto potrebbe esserci su Eurirs e mutui a tasso fisso?
www.mrbanca.com/spread-in-aumento-rischio-per-euri…
Seguiteci sul nostro canale Telegram :
Mostra di più

In questi giorni le tensioni politiche legate alla formazione del nuovo governo stanno creando una certa instabilità sui mercati, con la borsa italiana spesso in calo anche rispetto alle principali piazze europee e soprattutto con lo spread BTP-Bund in sensibile aumento. E’ una situazione di potenziale pericolo per le famiglie che hanno un mutuo in essere, magari a tasso variabile? Le previsioni sull'andamento dell’Euribor possono risentirne? Che impatto potrebbe esserci su Eurirs e mutui a tasso fisso?<br />http://www.mrbanca.com/spread-in-aumento-rischio-per-euribor-e-tassi-dei-mutui/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #mistebanca #BCE #tassi #Euribor #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #Spread #quantitativeeasing #mutui #variabile #fisso #Eurirs #btp #bund
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

L’eterno dilemma: meglio tasso fisso o variabile?
Le recenti dichiarazioni di Draghi confermano che la fase di “calma” dei tassi d’interesse è destinata a durare ancora per un po’. Ma tra tasso fisso e variabile persistono comunque delle differenze. Se la rata di un mutuo a tasso variabile risente dell’andamento dell’Euribor, quando si parla di tasso fisso l’indicatore di riferimento è l’Eurirs: prevederne la sua evoluzione può essere molto utile per valutare il momento migliore per acquistare casa o surrogare il proprio mutuo in essere
www.mrbanca.com/le-previsioni-sulleurirs-per-i-mut…
Seguiteci sul...
Mostra di più

L’eterno dilemma: meglio tasso fisso o variabile?<br />Le recenti dichiarazioni di Draghi confermano che la fase di “calma” dei tassi d’interesse è destinata a durare ancora per un po’. Ma tra tasso fisso e variabile persistono comunque delle differenze. Se la rata di un mutuo a tasso variabile risente dell’andamento dell’Euribor, quando si parla di tasso fisso l’indicatore di riferimento è l’Eurirs: prevederne la sua evoluzione può essere molto utile per valutare il momento migliore per acquistare casa o surrogare il proprio mutuo in essere<br />http://www.mrbanca.com/le-previsioni-sulleurirs-per-i-mutui-a-tasso-fisso/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #mistebanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #trump #quantitativeeasing #mutui #variabile
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

Gli ultimi dati dell’Istat mostrano un’economia italiana che, pur restando complessivamente in buona salute, mostra qualche segnale che potrebbe far pensare ad un prossimo rallentamento. L’andamento sembra essere, riportato nella realtà italiana, quello recentemente descritto da Draghi per l’economia europea e che sarebbe alla base della decisione di mantenere inalterate ancora per un certo tempo le misure a sostegno dell’economia e dell’inflazione
www.mrbanca.com/leconomia-italiana-rallenta-solo-c…
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
#mrbanca
Mostra di più

Gli ultimi dati dell’Istat mostrano un’economia italiana che, pur restando complessivamente in buona salute, mostra qualche segnale che potrebbe far pensare ad un prossimo rallentamento. L’andamento sembra essere, riportato nella realtà italiana, quello recentemente descritto da Draghi per l’economia europea e che sarebbe alla base della decisione di mantenere inalterate ancora per un certo tempo le misure a sostegno dell’economia e dell’inflazione<br />http://www.mrbanca.com/leconomia-italiana-rallenta-solo-colpa-della-politica/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #misterbanca #BCE #tassi #Italia #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #governo #lega #m5s #economia #istat #ripresa #fiducia #inflazione
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

L’Italia passa dallo stare sotto la lente di ingrandimento per la situazione critica del paese ad essere diventata un’opportunità per gli investitori nazionali ed internazionali. Dimostrazione è il fatto che l’Italia in questo periodo è passata ad essere nei primi posti al mondo per quanto riguarda le preferenze dei grandi investitori.
www.mrbanca.com/gli-investitori-puntano-sullitalia…
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
#mrbanca #mistebanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #Italia #governo #quantitativeeasing #mutui
Mostra di più

L’Italia passa dallo stare sotto la lente di ingrandimento per la situazione critica del paese ad essere diventata un’opportunità per gli investitori nazionali ed internazionali. Dimostrazione è il fatto che l’Italia in questo periodo è passata ad essere nei primi posti al mondo per quanto riguarda le preferenze dei grandi investitori. <br />http://www.mrbanca.com/gli-investitori-puntano-sullitalia-ancora-senza-governo/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #mistebanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #Italia #governo #quantitativeeasing #mutui #variabile #borsa #investitori #trend #sp500 #incertezza #politica #m5s #lega #forzaitalia #repubblica
Andrea Aurnia ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo Mister Banca

E’ arrivata in questi giorni l’ennesima conferma di Draghi: i tassi resteranno invariati ancora per molto. Cosa c’è dietro questa decisione della BCE, peraltro attesa da molti? Come si lega alle ultime vicende del panorama economico e finanziario globale? Quali possono essere gli impatti sui mercati e sulle famiglie italiane?
www.mrbanca.com/ennesima-conferma-di-draghi-i-tass…
Seguiteci sul nostro canale Telegram : t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig
#mrbanca #mistebanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #trump #quantitativeeasing #mutui #variabile

E’ arrivata in questi giorni l’ennesima conferma di Draghi: i tassi resteranno invariati ancora per molto. Cosa c’è dietro questa decisione della BCE, peraltro attesa da molti? Come si lega alle ultime vicende del panorama economico e finanziario globale? Quali possono essere gli impatti sui mercati e sulle famiglie italiane?<br />http://www.mrbanca.com/ennesima-conferma-di-draghi-i-tassi-restano-ai-minimi/<br />Seguiteci sul nostro canale Telegram : https://t.me/joinchat/FoVzKxBz4iqyaI3wV33xig<br />#mrbanca #mistebanca #BCE #tassi #FED #TUS #Draghi #politicaeconomica #euro #europa #frankfurt #trump #quantitativeeasing #mutui #variabile
PRIME PAGINE ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo PRIME PAGINE

#PrimePagine #MilanoFinanza del 26/04/2018

Borse Ue, atteso un avvio con rimbalzo. Focus sulla #Bce

Prevista un'apertura positiva con l'attenzione puntata su Draghi. L'euro resta sotto quota 1,22 contro dollaro. Spread poco mosso a 114 mentre Fico inizia il secondo giro di consultazioni prima di riferire a #Mattarella. In agenda un'asta #Bot a 6 mesi per 6 mld. A Piazza Affari da seguire la trimestrale di #Fca. Attenzione anche a #Enel e #Rcs e ai titoli del risparmio gestito

E' prevista un'apertura con rimbalzo sui listini azionari europei sulla scia della stabilizzazione dei listini Usa...
Mostra di più

#PrimePagine #MilanoFinanza del 26/04/2018<br /><br />Borse Ue, atteso un avvio con rimbalzo. Focus sulla #Bce<br /><br />Prevista un'apertura positiva con l'attenzione puntata su Draghi. L'euro resta sotto quota 1,22 contro dollaro. Spread poco mosso a 114 mentre Fico inizia il secondo giro di consultazioni prima di riferire a #Mattarella. In agenda un'asta #Bot a 6 mesi per 6 mld. A Piazza Affari da seguire la trimestrale di #Fca. Attenzione anche a #Enel e #Rcs e ai titoli del risparmio gestito<br /><br />E' prevista un'apertura con rimbalzo sui listini azionari europei sulla scia della stabilizzazione dei listini Usa rispetto ai cali di martedì con il focus che oggi è tutto sulla riunione della Bce con a seguire la conferenza stampa del presidente Mario #Draghi. Alle 13:45 verrà resa nota la decisione sui tassi, visti fermi, mentre alle 14:30 è in agenda l'intervento di Draghi.<br /><br />Ieri il Dow Jones è salito dello 0,25%25 e l'S&P 500 dello 0,18%25, mentre il #Nasdaq Composite è sceso frazionalmente dello 0,05%25. L'azionario Usa ha sofferto nelle ultime sedute per via del rally dei rendimenti dei Treasury, con il decennale che ha superato la soglia psicologica del 3%25, ma le buone trimestrali Usa stanno mantenendo Wall Street a galla. Positivo anche il Giappone con il #Nikkei che ha chiuso in rialzo dello 0,47%25. <br /><br />"La riforma fiscale e lo slancio economico suggeriscono che i gli utili potrebbero raggiungere il picco quest'anno", sottolinea Kristina Hooper, chief global market strategist di Invesco. "C'è ancora potenziale di upside, è solo un ambiente di mercato diverso da quello che abbiamo vissuto l'anno scorso", puntualizza l'esperta.<br /><br />L'euro attende la Bce e l'attenzione sarà su Draghi, per vedere se assumerà un tono più da colomba dopo il recente rallentamento dei dati macroeconomici dell'Eurozona. In vista della Bce l'euro/dollaro tratta sotto 1,22 a 1,2173, poco mosso rispetto alla chiusura di ieri sui mercati europei a 1,2185. <br /><br />Negli Usa prosegue intanto il rally del rendimento del Treasury decennale, che ha terminato la seduta di ieri al 3,026%25, sui massimi dal 31 dicembre del 2013. Ora gli investitori si chiedono se i costi di finanziamento continueranno a correre e se tale trend innescherà altre vendite sull'azionario.<br /><br />In Italia lo spread resta ai minimi da due anni a quota 114 dai 113 della chiusura di ieri, mentre oggi il presidente della Camera, Roberto #Fico, farà un secondo giro di consultazioni. Fico incontrerà le delegazioni di #Pd e #M5s prima di riferire al presidente della Repubblica Sergio Mattarella sull'andamento del mandato esplorativo. Oggi in agenda in Italia anche un'asta Bot a sei mesi per 6 miliardi di euro.<br /><br />Sul fronte macro alle 14:30 verranno rese note le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Usa. Mentre in Germania l'indice di fiducia elaborato da #Gfk è visto in calo a 10,8 punti a maggio dai 10,9 di aprile, in linea al consenso degli economisti. Secondo Gfk le tensioni geopolitiche e il crescente protezionismo Usa peseranno sul mood dei consumatori tedeschi.<br /><br />A Piazza Affari da seguire #Fca , nel giorno della pubblicazione dei conti del primo trimestre, e l'assemblea di Rcs . Intanto, come scrive MF-Milano Finanza, il mercato prevede nuovi colpi di scena da parte di Enel  nella corsa alla società brasiliana Eletropaulo, contesa anche da Iberdrola.<br /><br />Attenzione anche ai titoli del risparmio gestito dal momento che Assogestioni in mattinata pubblicherà i dati sulla raccolta di marzo.
GiocareInBorsa.com ha aggiunto 2 foto nel Stream Photos album del gruppo GiocareInBorsa.com

Cambio #EuroDollaro all’indomani di #Draghi e di #Trump

E’ stata una settimana molto importante per il cross Euro Dollaro in quanto erano in programma l’intervento del presidente degli Stati Uniti Donald Trump e quello del presidente della BCE Mario Draghi. Entrambi gli interventi hanno previsto dichiarazioni dei due presidenti sulle rispettive monete e sul cambio Euro Dollaro.

Cosa ha detto in sintesi #Trump? Il presidente degli Stati Uniti, in contraddizione su quello che aveva detto ad aprile, ha affermato che vorrebbe vedere un dollaro forte. Dal suo canto, invece, Mario Draghi si è...
Mostra di più

La foto sta per essere caricata
PRIME PAGINE ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo PRIME PAGINE

#PrimePagine #MilanoFinanza del 25/01/2018

Borse Ue, previsto avvio piatto in attesa della #Bce

Il focus è sulla conferenza stampa del presidente Mario #Draghi (14:30). Spread Btp-Bund a 134 punti. Tra i dati macro attenzione all'Ifo in Germania. Euro sopra 1,24 contro dollaro. A Piazza Affari da seguire #Fca nel giorno dei conti, #Stm e Banco #Bpm

E' prevista un'apertura sulla parità per i listini azionari europei inattesa della Bce, che oggi riunisce il consiglio direttivo con annucio sui tassi alle 13:45 e conferenza stampa di Mario #Draghi in calendario per le 14:30. Gli analisti non si...
Mostra di più

#PrimePagine #MilanoFinanza del 25/01/2018<br /><br />Borse Ue, previsto avvio piatto in attesa della #Bce<br /><br />Il focus è sulla conferenza stampa del presidente Mario #Draghi (14:30). Spread Btp-Bund a 134 punti. Tra i dati macro attenzione all'Ifo in Germania. Euro sopra 1,24 contro dollaro. A Piazza Affari da seguire #Fca nel giorno dei conti, #Stm e Banco #Bpm<br /><br />E' prevista un'apertura sulla parità per i listini azionari europei inattesa della Bce, che oggi riunisce il consiglio direttivo con annucio sui tassi alle 13:45 e conferenza stampa di Mario #Draghi in calendario per le 14:30. Gli analisti non si aspettano modifiche della politica monetaria, ma ascolteranno con attenzione le parole del presidente della #Bce alla ricerca di eventuali segnali da falco. Per Société Générale  il meeting odierno "sembra destinato a essere più eccitante del previsto", visto anche che dalla riunione di dicembre è emerso un outlook economico molto positivo.<br /><br />Deboli anche le borse asiatiche in scia alla debolezza del dollaro. Il #Nikkei ha lasciato sul terreno l'1,1%25 a 23.669 punti, il ribasso più consistente dal 6 dicembre scorso. Chiusura contrastata infine a Wall Street, con le tensioni commerciali che hanno pesato sulle Borse Usa: il Dow Jones è salito dello 0,16%25 aggiornando il record in chiusura a 26.252,12 punti, mentre l'S&P 500 è sceso frazionalmente dello 0,06%25. Passo indietro del comparto tech, con il #Nasdaq Composite che ha lasciato sul terreno lo 0,61%25.<br /><br />Intanto il dollaro è sceso sui minimi da tre anni dopo che il Segretario al Tesoro americano, Steven Mnuchin, ha dichiarato di non essere preoccupato dell'andamento del biglietto verde, che si è indebolito nelle ultime settimane. Il cambio euro/dollaro è salito anche sopra 1,24 e alle ore 8:00 tratta a 1,2445 in vista della riunione della Bce, rispetto agli 1,2352 della chiusura di ieri sui mercati europei.<br /><br />Sul fronte macro in #Germania l'indice di fiducia #Gfk di febbraio è salito a 11 punti a febbraio battendo sia le previsioni, sia il dato di gennaio (entrambi 10,8). Secondo Gfk l'euforia in Germania è legata al buon andamento del mercato del lavoro e all'intesa sulla futura coalizione di governo tra Cdu e socialdemocratici.<br /><br />Alle 10:00 è attesa la decisione sui tassi della Banca centrale norvegese. In agenda anche l'indice Ifo tedesco di gennaio (10:00), gli ordini all'industria di novembre e la bilancia commerciale (non Ue) di dicembre in Italia (10:30). Dagli Usa arriveranno poi le richieste settimanali dei sussidi disoccupazione (14:30) e il superindice dicembre (16:00).<br /><br />Lo spread tra #Btp e #Bund apre in rialzo a 134 punti, dai 131 punti della chiusura di ieri. Il rendimento del decennale è all'1,9%25. Il differenziale tra Bonos e Bund si attesta a 78 punti con tasso all'1,35%25.<br /><br />A Piazza Affari da seguire #Fca  in attesa dei conti 2017, che saranno pubblicati oggi, e #Stm , che ha comunicato di aver chiuso lo scorso esercizio con con un utile netto in aumento da 165 milioni a 802 milioni di dollari. Bene anche i ricavi netti a 8,35 miliardi di dollari, in rialzo del 19,7%25.<br /><br />Attenzione anche a Banco #Bpm  che, come scrive MF-Milano Finanza, sta studiando una maxi cessione di npl fino a 5 miliardi.
PRIME PAGINE ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo PRIME PAGINE

#PrimePagine #MilanoFinanza del 22/01/2018

Borse Ue, atteso avvio di settimana debole. Focus su #Merkel e #Bce

Aperture previste caute nei listini europei mentre negli Usa tiene banco lo #shutdown e la Germania è vicina alla formazione del nuovo governo. Cresce l'attesa per il meeting di giovedì della Banca centrale europea. A Piazza Affari da seguire #Yoox, dopo l'opa di #Richemont, e #Enel con #Snam che staccano l'acconto sul dividendo

Atteso un avvio di settimana cauto sui listini europei con il future sul #Dax in rialzo di 33 punti e quello sul Ftse 100 in calo di 15 punti, mentre lo...
Mostra di più

#PrimePagine #MilanoFinanza del 22/01/2018<br /><br />Borse Ue, atteso avvio di settimana debole. Focus su #Merkel e #Bce<br /><br />Aperture previste caute nei listini europei mentre negli Usa tiene banco lo #shutdown e la Germania è vicina alla formazione del nuovo governo. Cresce l'attesa per il meeting di giovedì della Banca centrale europea. A Piazza Affari da seguire #Yoox, dopo l'opa di #Richemont, e #Enel con #Snam che staccano l'acconto sul dividendo<br /><br />Atteso un avvio di settimana cauto sui listini europei con il future sul #Dax in rialzo di 33 punti e quello sul Ftse 100 in calo di 15 punti, mentre lo shutdown del Governo Usa ha frenato l'Asia ( #Tokyo +0,03%25). Il Senato statunitense voterà nuovamente questo pomeriggio alle 18:00 ore italiane per cercare di porre fine al blocco parziale dei servizi pubblici. Venerdì scorso a Wall Street il Dow Jones ha chiuso in rialzo dello 0,21%25, l'S&P 500 dello 0,44%25 con nuovo massimo storico a 2.810,3 punti e il Nasdaq Composite dello 0,55%25 con nuovo record a quota 7.336,38 punti. Stasera a mercati Usa chiusi #Netflix  pubblicherà i conti del quarto trimestre 2017.<br /><br />Intanto il cambio euro-dollaro è poco mosso a 1,222, sempre vicino ai massimi da tre anni nei confronti del biglietto verde, mentre in Germania il Partito socialdemocratico tedesco (Spd) di Martin #Schulz ha dato l'ok alle trattative con la Cdu-Csu di Angela #Merkel per formare un nuovo governo di coalizione dopo quattro mesi di stallo. Gli investitori restano però cauti in attesa del primo meeting del 2018 della Banca centrale europea, che si riunirà giovedì prossimo.<br /><br />Sul fronte macro giornata scarica di indicatori di rilievo, l'unico dato da seguire è l'indice Cfnai Usa di dicembre. Alle 15:00 è prevista la riunione dell'Eurogruppo. Partecipa anche il presidente della Bce, Mario #Draghi.<br /><br />A Piazza Affari focus su #Yoox  dopo l'opa lanciata oggi da Richemont a 38 euro per azione cash. Il prezzo proposto incorpora un premio del 25,6%25 rispetto al prezzo di chiusura di mercato venerdì scorso. Il corrispettivo massimo complessivo dell'offerta, in caso di integrale adesione all'opa, sarà pari a oltre 2,6 miliardi di euro.<br /><br />Da seguire anche #Enel  e #Snam  che staccano oggi l'acconto sul dividendo 2017 (0,105 euro la prima e 0,0862 euro la seconda).
PRIME PAGINE ha aggiunto una foto in Stream Photos album del gruppo PRIME PAGINE

Borse Ue, atteso avvio in rialzo. Focus su #Eni

Il Pil della #Cina è salito del 6,9%25 nel 2017, il valore più alto dal 2010. L'euro-dollaro torna sotto quota 1,22. Focus sull'indice #Fed Filadelfia di gennaio. A Wall Street trimestrali di #Ibm e Morgan Stanley. A Piazza Affari da seguire il titolo del cane a sei zampe, che ha ricevuto il buy di #Kepler

E' prevista un'apertura in territorio positivo per i listini azionari europei, con il future sul #Dax in rialzo di 91 punti e quello sul #Ftse100 di 17 punti, sulla scia dei nuovi record di ieri di Wall Street. Le borse dell'area Asia...
Mostra di più

Borse Ue, atteso avvio in rialzo. Focus su #Eni<br /><br />Il Pil della #Cina è salito del 6,9%25 nel 2017, il valore più alto dal 2010. L'euro-dollaro torna sotto quota 1,22. Focus sull'indice #Fed Filadelfia di gennaio. A Wall Street trimestrali di #Ibm e Morgan Stanley. A Piazza Affari da seguire il titolo del cane a sei zampe, che ha ricevuto il buy di #Kepler<br /><br />E' prevista un'apertura in territorio positivo per i listini azionari europei, con il future sul #Dax in rialzo di 91 punti e quello sul #Ftse100 di 17 punti, sulla scia dei nuovi record di ieri di Wall Street. Le borse dell'area Asia Pacifico sono prevalentemente sopra la parità, grazie alla forza delle banche cinesi e dei titoli del comparto tech e alla chiusura sui massimi della borsa Usa (il Dow Jones e l'S&P 500 hanno registrato la migliore seduta da novembre) dove oggi sono attese le trimestrali di #AmericanExpress, Ibm e Morgan Stanley. Debole invece il #Nikkei che ha lasciato sul terreno lo 0,4%25 a 23.763 punti.<br /><br />Sul fronte macro buone notizie in arrivo dalla #Cina, dove il #Pil 2017 è cresciuto del 6,9%25 nel 2017 (rispetto al +6,7%25 del 2016), il valore più alto da sette anni a questa parte ovvero dal 2010, mentre quello del quarto trimestre è risultato pari al 6,8%25, battendo le attese che indicavano un +6,7%25.<br /><br />Seduta scarna di dati macri di rilievo per l'Ue, dagli Usa arriveranno le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, i dati sull'avvio dei cantieri di nuove case con i permessi per nuove costruzioni a dicembre e l'indice Fed Filadelfia di gennaio (tutti alle 14:30).<br /><br />Alle 09:15 è atteso un intervento di discorso di Jens Weidmann, presidente della #Bundesbank e membro della #Bce, che resta critico nei confronti del Qe varato dal presidente Mario #Draghi. Nei giorni scorsi il banchiere ha detto che gli acquisti della Bce, avviati a marzo 2015, potrebbero finire già quest’anno. Intanto il cambio euro/dollaro è sceso stamani sotto quota 1,22 rispetto alla chiusura di ieri sui mercati europei (a 1,2203) e tratta a 1,2194. Il biglietto verde ha guadagnato terreno durante la seduta asiatica dopo che #Apple  ha affermato che rimpatrierà 38 miliardi di dollari di utili per via dei recenti cambiamenti alla riforma fiscale, fattore che porterà quindi a un aumento di domanda del biglietto verde.<br /><br />I prezzi del petrolio trattano intorno alla parità, senza una direzione precisa. Il #Wti sale dello 0,03%25 a 63,99 dollari al barile, mentre il #Brent scende dello 0,07%25 a 69,33 dollari.<br /><br />A Piazza Affari focus sui petroliferi, con Kepler Cheuvreux che ha alzato da hold a buy la raccomandazione su #Eni . Sotto i riflettori anche il settore auto dopo che #Fca , grazie alle vendite di #Alfa Romeo, ha superato Bmw  e Ford, come scrive MF-Milano Finanza, nella classifica sulle immatricolazioni Ue nel 2017.
PRIME PAGINE ha condiviso una foto. 1 anno fa

#PRIMEPAGINE #MilanoFinanza

#BorseUe, atteso avvio in calo dopo il fallimento della #Merkel

Pesa l'incertezza dovuta allo stallo in #Germania dei colloqui per la formazione del nuovo governo. L'euro scende a 1,1739 sul dollaro. Negli Usa focus sul super indice di ottobre. A Piazza Affari attesa la decisione #Consob su #Carige. Da seguire Enel alla vigilia della presentazione del piano industriale

E' prevista un'apertura in calo sui listini azionari europei a causa dell'incertezza dovuta al fallimento in Germania dei colloqui tra Angela Merkel, l' #Fdp e i Verdi per la formazione della...
Mostra di più

PRIME PAGINE ha condiviso una foto. 1 anno fa

#BorseUe, atteso avvio poco mosso

L'euro è tornato sopra quota 1,18 sul dollaro. Non sono previsti dati macro di rilievo. In agenda un intervento del presidente della #Bce, Mario Draghi. A Piazza Affari focus sempre su #Carige, #Creval e #Mps. Da seguire anche #Saipem

E' prevista un'apertura poco mossa sui listini azionari europei mentre nell'azionario giapponese il #Nikkei, che nella prima parte della seduta è arrivato a guadagnare l'1,8%25, ha terminato le contrattazioni in rialzo solo dello 0,2%25 a 22.396,8 punti. Ottima chiusura invece a Wall Street, che ha interrotto la serie...
Mostra di più